Il leggendario Tom Izzo è positivo al Coronavirus

Home NCAA News

Il Coronavirus ha colpito anche Tom Izzo, uno degli allenatori più longevi e vincenti nella storia del college basketball.

L’allenatore di origini italiane, dal 1979 a Michigan State e dal 1995 capo allenatore degli Spartans, ha annunciato di aver contratto il Covid-19 e di accusare lievi sintomi.

Attraverso il sito ufficiale dell’ateneo Izzo ha invitato tutti a prestare la massima attenzione, spiegando di essere stato contagiato pur avendo osservato scrupolosamente tutte le precauzioni. Un fatto che, secondo Izzo, confermerebbe (se ancora ce ne fosse bisogno) la pericolosità del virus che sta mettendo in ginocchio il mondo intero.

Il coach dovrà restare in auto-isolamento almeno fino al 17 Novembre e fino a quel momento gli allenamenti saranno diretti dal suo vice Dwayne Stephens. Nessun altro membro degli Spartans, fa sapere l’università, è risultato positivo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.