Il Panathinaikos chiede ufficialmente di lasciare l’Eurolega: la Virtus Bologna spera

Coppe Europee Eurolega Home

Alla fine un posto vacante per la prossima Eurolega, nonostante la decisione di mantenere le stesse 18 squadre di quest’anno, potrebbe esserci: dopo le parole del patron Dimitris Giannakopoulos nei giorni scorsi, infatti, il Panathinaikos ha scritto una lettera ufficiale ad Euroleague manifestando l’intenzione di “trasferire la propria licenza”, e quindi lasciare la competizione, probabilmente in favore della FIBA Champions League.

Questo riapre tutto il discorso riguardante una possibile “promozione” di una tra Virtus Bologna e Partizan Belgrado dall’EuroCup all’Eurolega, obiettivo mai nascosto dalla società targata Segafredo. Come riportato da Sportando, sul regolamento della competizione è scritto chiaramente che comunque, per il trasferimento della licenza, è necessaria l’approvazione dell’Assemblea Generale: quindi sarà la stessa Euroleague ad approvare le mosse del Pana, che non avrà una totale libertà sulla questione.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.