Il presidente dei Magic su Markelle Fultz: “Non c’è una data di rientro, ma siamo molto contenti dei suoi progressi”

NBA News

Markelle Fultz, alla scorsa trade deadline, è passato quasi in sordina dai Philadelphia 76ers agli Orlando Magic, dove l’ex prima scelta assoluta al Draft spera in un nuovo inizio dopo le sole 33 partite disputate in due anni per i vari problemi fisici alla spalla che ne hanno compromesso l’efficacia al tiro.

Fultz non ha ancora esordito con i Magic, visto che è out dallo scorso novembre per curare la spalla. In queste ultime settimane, sul web è apparso un breve video che mostra i suoi progressi al tiro.

In un’intervista all’Orlando Sentinel, il presidente dei Magic, Jeff Weltman, ha ribadito che la franchigia non ha attualmente una data in mente per il rientro di Fultz, ma ha aggiunto di essere molto soddisfatto dei progressi mostrati dal giocatore in questi mesi. Per Orlando è stata una scommessa a basso rischio: per ottenere Fultz, hanno infatti mandato a Philly solo Jonathon Simmons e due scelta al Draft (una protetta in Top 20 al Draft dell’anno prossimo e una del secondo turno).

Non gli darò una scadenza, come non abbiamo fatto finora, ma sta continuando a lavorare duro e fare progressi, sta lavorando con i nostri coach e i nostri medici. Succederà quel che succederà. Sta continuando a migliorare, non posso predire come sarà quando il processo di riabilitazione sarà concluso, ma siamo molto contenti dei suoi progressi. E’ un ragazzo tremendamente talentuoso e un gran lavoratore, un ottimo compagno di squadra, ha intelligenza e consapevolezza. Ha tutto quel che serve per essere un ottimo giocatore in NBA.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.