Il Real Madrid cade ancora a Mosca, Shved trascina il Khimki al successo

Coppe Europee Eurolega

Khimki Mosca 102 – Real Madrid 94

(25-21, 30-23, 25-25, 22-25)

Secondo ko moscovita in due giorni per il Real Madrid che cade anche in casa del Khimki: i russi, invece, trovano una vittoria fondamentale per rilanciare le loro ambizioni in EuroLega, chiudendo un periodo opaco.

Partono meglio i blancos ma è un fuoco di paglia perché Shved e Jerebko scuotono i padroni di casa che mettono la freccia sul +6 poco dopo la metà del quarto. Rispondono gli spagnoli ma Timma permette ai suoi di chiedere avanti 25-21 al primo riposo. Al ritorno sul parquet gli dà manforte anche Evans ma Causeur e Reyes stoppano il tentativo di fuga del Khimki, solamente rimandato perché un break di 12-2 spedisce i padroni di casa per la prima volta oltre la doppia cifra di vantaggio (55-44 all’intervallo lungo).

Si continua a segnare tanto da entrambi i lati del campo anche dopo la pausa, i madrileni provano a tornare a contatto sulle ali di Campazzo ma anche Booker risponde presenta e il solito Shved porta i suoi a quota 80 (contro i 69 avversari) a dieci minuti dalla fine. I russi la chiudono con un parziale di 14-0 guidato da Karasev per un +24 che sa di tranquillità, il Khimki però si siede un po’ troppo presto e consente al Real di tornare fino a -8, anche se non basta per completare la rimonta.

TABELLINI

Khimki: Shved 21 (+13 ass), Booker 15, Timma 13.
Real: Mickey 20, Causeur 17, Campazzo e Thompkins 10.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.