Il Real Madrid spinge nell’ultimo quarto, l’ASVEL cede solo nel finale

Coppe Europee Eurolega

Real Madrid – ASVEL Villeurbanne 87-76

(14-20; 25-18; 28-25; 20-15)

Dopo un’avvio prevalentemente di marca madrilena, l’ASVEL si rimette in carreggiata e si porta avanti con un prepotente 12-0 guidato da Jean-Charles (7-15) in attacco e chiudendo l’area in difesa; il Real riesce a interrompere l’emorragia difensiva, ma in attacco continua a steccare nella precisione al tiro e il primo vantaggio della gara è nettamente in mano ai transalpini (14-20). Il vantaggio francese cresce immediatamente oltre la doppia cifra ad inizio secondo quarto, poi arriva la risposta dei blancos con Fernandez e Causeur a ridurre il gap a un solo possesso (24-27); l’iscrizione alla partita di Thompkins consente ai padroni di casa di tornare avanti, ma gli uomini di Mitrovic dimostrano di esserci con Yabusele e Jean-Charles a rispondere. L’ultima parola però spetta a Causeur che in step back dall’angolo suggella il primo tempo sul 39-38.

Alla ripresa del gioco la partita comincia a farsi sentire nella testa dei giocatori, con continui cambi di trend che tengono la situazione instabile: prima sono i transalpini a dettare i tempi, poi la risposta madrilena ribalta i conti e poi un nuovo 9-0 ASVEL cambia il vento a favore nuovamente e ancora arriva l’ennesima risposta del Real guidata da Laprovittola e Carroll; tocca infine a Garuba chiudere questo alienato terzo quarto con i liberi del 67-63 prima della volata finale. L’ultimo periodo parte bene per i blancos con il centro classe 2002 protagonista vicino ai tabelloni che favorisce il +7 (76-69); stavolta però l’ASVEL, nonostante le giocate del duo Maledon-Strazel, non riesce a invertire nuovamente il trend della partita con Garuba ancora a fare la voce grossa sotto i tabelloni e a proteggere, assieme a Tavares, il solido vantaggio guadagnato. I transalpini non riescono più a reggere il ritmo dei blancos, che controllano fino alla sirena finale (87-78).

 

REAL MADRID: Carroll 19, Causeur 15, Garuba 10

ASVEL: Jean-Charles 13, Maledon 12, Strazel 11

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.