Real Thompkins

Il Real Madrid trova ritmo e soluzioni nel secondo tempo e vince contro la Stella Rossa

Coppe Europee Eurolega

Stella Rossa – Real Madrid: 67-73

(26-21, 16-15, 11-23, 14-16)

In un inizio di primo quarto fiammante, la Stella Rossa riesce a sorprendere il Real Madrid salendo sul 21 a 8 nell’arco di 6 minuti. Poi i Blancos si svegliano e, grazie ai liberi e alle due triple di Carroll e Thompkins riescono a restare in scia dei padroni di casa. Gli uomini di Djordjevic costruiscono il gioco e, nonostante i 13 punti  e i 3 assist di Loyd al 13′, trovano ottimi marcatori in Corey Walden e Johnny O’Bryant per evidenziare il solco tra le due squadre. Così la Stella Rossa sale sul 38 a 27, ma sul finire del primo tempo subisce l’iniziativa individuale di Fernandez, Garuba e 4 punti di Campazzo per il contro parziale del 42 a 36.

Un Real completamente diverso torna in campo nel secondo tempo. Coi colpi dei veterani, senza dare riferimenti e con una costruzione di squadra inesistente per i primi 20 minuti, gli ospiti trovano un parziale di 15 a 4 con cui prendere la testa della gara e sfiorare la doppia cifra di vantaggio a metà del terzo quarto sul 46 a 54. Ma la Stella Rossa c’è e coi canestri di Loyd e Davidovac ritorna sotto per chiudere il terzo quarto sul 53 a 59. Combattuto anche il quarto quarto tra i canestri di Loyd e le risposte da oltre l’arco dei Blancos che grazie ad un Thompkins sempre freddo e preciso dall’arco (4/9 in 22 minuti) operano il sorpasso sul 65 a 64 e volano verso la vittoria.

Stella Rossa: Loyd 22, Walden 16, O’Bryant 7.

Real Madrid: Thompkins 14, Randolph 13, Llull 9.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.