Russell Westbrook Oscar Robertson NBA

Il secondo tempo da incubo con cui Russell Westbrook entra nella storia dal lato sbagliato

Home NBA News

Negli scorsi anni Russell Westbrook ha macinato record statistici e in un certo senso ci è riuscito anche stanotte, entrando però nella storia dalla parte sbagliata.

Il giocatore degli Washington Wizards, infatti, ha chiuso il secondo tempo con 0/8 dal campo e ha commesso sei falli dopo l’intervallo. È diventato così l’unico giocatore, negli ultimi 25 anni, a sbagliare almeno 8 tiri su azione e a spendere sei falli in una singola metà di gara.

La sua metamorfosi è coincisa con quella di tutta la squadra: all’intervallo la franchigia della capitale conduceva 60-45, al ritorno in campo i New York Knicks hanno ribaltato totalmente l’inerzia con un 61-42 complessivo fra terzo e quarto periodo che è valso il successo 106-102.

Nonostante una seconda parte del match così brutta, Westbrook ha sfiorato l’ennesima tripla doppia della sua carriera, chiudendo con 13 punti, 18 rimbalzi e 9 assist. In avvio aveva anche piazzato più di una stoppata su RJ Barrett ma alla fine ha totalizzato anche 8 palle perse.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.