Il suo ex coach attacca Frank Gaines: “È scappato a Cantù con patetiche scuse”

Home Serie A News

Non è stato un divorzio semplice quello tra Frank Gaines e il Bnei Hertzliya, l’americano nelle scorse ore è ufficialmente tornato alla Pallacanestro Cantù, squadra in cui aveva già giocato nella stagione 2018-19, facendo però molto arrabbiare il suo ormai ex coach Sharon Drucker. Il tecnico del club israeliano ha attaccato duramente Gaines perché avrebbe usato “patetiche scuse” per lasciare il Bnei: “Frank ci ha chiesto di andarsene perché la squadra è in difficoltà. Gli abbiamo dato tutto, ma ha usato scuse patetiche per scappare nonostante abbiamo cambiato diversi giocatori e abbiamo iniziato a vincere. Lui e il suo agente John Foster si sono macchiati di un atto schifoso”.

Dichiarazioni alle quale lo stesso Foster ha risposto, via Sportando, con parole altrettanto dure: “Gaines ha lasciato la squadra perché il coach diceva agli altri giocatori di non passargli la palla. E gli altri giocatori lo hanno riferito a Frank”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.