udoka ime

Ime Udoka, anche un linguaggio “crudo” alla base della sospensione

Home NBA News

Ime Udoka non potrà allenare i Boston Celtics fino all’estate 2023 a causa della sospensione che la franchigia gli ha inflitto per aver intrapreso una relazione con un membro femminile dello staff. Per scoprire di più sulla questione, che non si è ancora capito quanto rientri nei limiti del consenso, Boston ha avviato un’indagine interna. Secondo ESPN, questa avrebbe fatto emergere un linguaggio definito “crudo” all’indirizzo di una donna, sua subordinata, all’inizio dell’esperienza di Udoka sulla panchina dei Celtics.

Questo elemento avrebbe giocato un ruolo importante nella decisione di sospendere il coach, anche se le violazioni del codice di condotta sarebbero state parecchie. Parallelamente, i Celtics non sembrano intenzionati a proseguire con Udoka anche dopo questa stagione. Secondo ESPN, la franchigia non si opporrebbe se qualche altra squadra si interessasse al coach, che intanto in questa stagione avrà lo stipendio ridotto a causa della sospensione. Diverse franchigie starebbero tenendo d’occhio la situazione in vista della prossima estate, quando Udoka potrebbe essere liberato tramite licenziamento.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.