Imola parte bene nel primo quarto, si fa rimontare, ma alla fine batte Jesi

Serie A2 News

Andrea Costa Imola – Termoforgia Jesi 93-89

(24-12; 23-31; 24-22; 22-24)

L’inizio di partita è una mattanza imolese, tant’è che dopo cinque minuti di gioco siamo sul 20 a 7 per i padroni di casa. Jesi prova a rientrare nel match ma i tentativi non sono molto efficaci e al decimo siamo sul 24 a 12 per l’Andrea Costa.
Nel secondo quarto si segna davvero tantissimo, addirittura 54 punti in totale, ma sono gli ospiti in questa occasione a realizzare maggiormente. Davis è letale e segna il canestro del -2 ad un minuto dal termine e al ventesimo è proprio questo il divario tra le due formazioni: Andrea Costa Imola 47 Aurora Basket Jesi 43.
Il terzo quarto è parecchio equilibrato e praticamente nessuna delle due squadre riesce a prevalere sull’altra, anche se i ranuzzi sienapadroni di casa continuano a tenere – a fatica – la testa davanti: infatti all’ultimo intervallo obbligatorio siamo sul 71 a 65 per Imola, per merito anche della bomba di Ranuzzi.
Anche gli ultimi dieci minuti di gioco vivono nell’equilibrio più totale ma Imola tiene praticamente sempre la testa davanti e alla fine manda in doppia cifra addirittura cinque giocatori, con Hassan che si è fermato a 9 punti. A fine match l’Andrea Costa Imola batte Jesi 93 a 89 e non serve a nulla la tripla allo scadere di Bowers.

Imola: Hassan 9, Prato 17, Maggioli 18, Ranuzzi 19, Norfleet 14, Tassinari 0, Hubalek 13, Wiltshire ne, Cai ne, Preti 3.

Jesi: Battisti 3, Picarelli 2, Benevelli 7, Bowers 24, Maganza 14, Alessandri 13, Vita Sadi ne, Janelidze 7, Moretti ne, Scali ne, David 19.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.