Indagine sulla NCAA: DeAndre Ayton percepiva uno stipendio mensile ad Arizona

Home NCAA News

Prosegue l’indagine federale che negli ultimi mesi ha coinvolto molti college americani, dirigenti e giocatori della NCAA, tra cui anche un’importante università come Arizona. Durante l’ultima seduta del processo, l’accusa ha fatto ascoltare alla giuria una registrazione telefonica dalla quale si evince che DeAndre Ayton, prima scelta assoluta al Draft NBA 2018, sarebbe stato pagato ben 10.000 dollari al mese per giocare con i Wildcats da Sean Miller, attuale head coach della squadra.

Ovviamente, da regolamento NCAA, i giocatori non possono percepire uno stipendio perché non considerati professionisti. La conversazione telefonica registrata era tra l’assistente allenatore Emanuel Richardson e l’agente Christian Dawkins.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.