Inizio col “botto” per Agrigento: gli uomini di Ciani vincono il primo derby dopo due over time

News Recap Serie A2

M RINNOVABILI AGRIGENTO – ORLANDINA BASKET 105-99
(20-28, 23-16, 28-17, 10-20, 8-8, 16-10)

Derby siciliano al cardiopalma, partono bene gli ospiti, Agrigento recupera e passa a condurre il match, alla fine sembra spuntarla l’Orlandina ma, i messinesi non riescono a mettere a segno il canestro decisivo.

Palla a due per gli ospiti ma è capitan Evangelisti a realizzare il primo canestro della stagione; Agrigento si porta subito sul 6 a 2, tuttavia, un parziale di (0-10) premia gli ospiti (6-12). A metà frazione (10-12), segue un’ottima progressione degli ospiti che volano a +10 (18-28) per chiudere sul 20 a 28.

Nella seconda frazione, Agrigento difende meglio e l’incontro risulta più equilibrato. Dopo 4 minuti di gioco Pepe, a segno con tripla e tiro libero aggiuntivo, dimezza il gap (34-38), l’Orlandina accusa il colpo e, i padroni di casa recuperano sino al (43-44) di fine periodo.

Nei primi minuti della ripresa ancora Orlandina leggermente avanti, i padroni di casa si regalano un break di 9 a 0 e passano a condurre, a metà frazione (60-55). Agrigento gioca meglio e chiude il terzo quarto avanti di 10 lunghezze (71-61).

L’ultimo quarto si apre con un canestro di Guariglia per il +12 ma, gli ospiti approfittano dei troppi errori di Agrigento e, a metà periodo si portano già sotto a -4 (78-74) mentre, nel finale, con una bomba di Laganà, agguantano il pareggio che vale l’over time.

L’over time vede una sola squadra in campo, l’Orlandina che, nei primi due minuti si porta a +6 (81-87). Sembra fatta per gli ospiti ma i biancazzurri riescono a riagguantare gli avversari sul finale (89-89). Triche fallisce il match point sotto canestro sulla sirena, si va al secondo over time.

Nel secondo over time non c’è storia, gli ospiti subisco i contraccolpo psicologico e Agrigento si avvia inesorabilmente alla vittoria con il punteggio di 105 a 99.

M Rinnovabili Agrigento: Jalen Cannon 26 (10/13, 0/2), Marco Evangelisti 17 (3/9, 3/6), Amir Bell 14 (4/8, 2/5), Simone Pepe 14 (1/1, 3/11), Lorenzo Ambrosin 13 (2/2, 3/7), Giacomo Zilli 11 (5/8, 0/1), Tommaso Guariglia 10 (5/7, 0/1), Edoardo Fontana 0 (0/0, 0/0), Dimitri Sousa 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/0), Paolo Nicoloso 0 (0/0, 0/0), Paolo nello Trupia 0 (0/0, 0/0)

Orlandina Basket: Brandon Triche 35 (6/14, 6/10), Davide Bruttini 17 (7/11, 0/0), Matteo Lagana 10 (0/1, 3/7), Jordan Parks 9 (3/9, 1/3), Jacopo Lucarelli 8 (4/6, 0/4), Nicola Mei 7 (1/2, 1/6), Andrea Donda 7 (3/5, 0/0), Yantchoue joseph Mobio 6 (3/3, 0/0), Giorgio Galipò 0 (0/0, 0/0), Simone Bellan 0 (0/0, 0/0), Marco Murabito 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Neri 0 (0/0, 0/0)

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.