nicolò melli italbasket

Italbasket, Melli sul Pre-Olimpico: “3 anni fa la squadra era un po’ diversa…”

Home Nazionali Olimpiadi 2024

Nicolò Melli, capitano dell’Italbasket, ha parlato a Il Corriere della Sera delle possibilità dell’Italbasket di raggiungere le Olimpiadi di Parigi grazie al Pre-Olimpico di San Juan de Puerto Rico:

“Questo gruppo ha sempre fatto bene e ha entusiasmo. Poi partiamo con poche pressioni: non siamo i favoriti. Saranno partite secche e potrà succedere di tutto. Il Pre-Olimpico di Belgrado deve dare consapevolezza. Quella volta siamo stati in grado di ribaltare il pronostico: possiamo rifarlo, anche se 3 anni fa la squadra era un po’ diversa. Però ora siamo più esperti e infatti sono fiducioso: sapremo farci valere!”, ha commentato Nicolò Melli le possibilità di andare alle Olimpiadi di Parigi con l’Italbasket.

Non sarà un cammino semplice e non dobbiamo sottovalutare Porto Rico – padroni di casa – e Bahrein:

“In queste partite può succedere di tutto. E la squadra di casa, che affronteremo nella prima fase assieme al Bahrein, va considerata la favorita: mi aspetto un Porto Rico più solido di quello affrontato nel 2023 in vista del Mondiale”.

Stiamo a vedere se riusciremo a ripetere il miracolo di Belgrado di 3 anni fa così da riuscire a partecipare alla seconda Olimpiade di fila.

Leggi anche: EA7 Milano, Melli racconta la sua VERITÀ dietro l’addio all’Olimpia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.