danilo Gallinari Italia Georgia italbasket

Italia-Georgia, le pagelle: Gallinari, Melli, Mannion e Polonara convincenti; Ricci e Petrucelli, che fatica al tiro!

Home Nazionali

L’Italia ha vinto bene con la Georgia la Trentino Basket Cup ed è il momento di dare i voti alla prestazione degli azzurri e dei biancorossi:

ITALIA

Marco Spissu: 5,5. Non la sua miglior partita in azzurro. Gioca più di tutti ma non incide particolarmente in termini numerici sulla sfida.

Stefano Tonut: 6,5. Le sue accelerazioni con il passo incrociato sono un rebus irrisolvibile per la difesa georgiana. Buona prestazione per la guardia dell’Olimpia.

Nicolò Melli: 6,5. Fatica un po’ al tiro ma in difesa è bravo a contenere – per quanto gli è fisicamente possibile – Toko Shengelia e Gogo Bitadze sotto canestro. Solito playmaker aggiunto: 7 assist, il migliore di tutta la gara.

John Petrucelli: 5. Parte in quintetto ma tira male (1 su 4) e non dimostra di meritarsi di partire nei 5. Certo, sostituire Simone Fontecchio è impossibile per chiunque, ma il giocatore di Brescia può e deve fare di più.

Achille Polonara: 7. Nel primo tempo è il più vivo degli Azzurri, soprattutto nel momento di maggior difficoltà. Termina la partita con 12 punti e 7 rimbalzi.

Nico Mannion: 6,5. Buoni sprazzi di talento. L’Italbasket avrà bisogno di questo e molto altro ancora a San Juan per provare a tornare alle Olimpiadi.

Awudu Abass: 6. Non gli viene concesso tantissimo spazio però è bravo sfruttare quello a sua disposizione e alla fine fa certamente meglio di Petrucelli, pur chiudendo anche lui 1/4 al tiro.

Danilo Gallinari: 7. Si vede che è di un altro livello. Subisce 5 falli con una facilità disarmante e grazie ai tiri liberi riesce a superare la doppia cifra e chiudere la sua serata con 13 punti a referto.

Giampaolo Ricci: 5. Una serata non particolarmente brillante per l’uomo che è riuscito a vincere 4 Scudetti di fila.

Giordano Bortolani: 6. Sufficienza d’incoraggiamento perché è difficile giudicarlo, avendo giocato tantissimo garbage time.

Davide Casarin: S.V.

Guglielmo Caruso: S.V.

Alessandro Pajola: 5,5. In difesa è il solito Pajola però gli abbiamo visto fare partite migliori.

All. Gianmarco Pozzecco: 6,5. Tutto sommato una buona prestazione contro una Nazionale modesta e priva del proprio miglior giocatore insieme a Tornik’e Shengelia, ovvero Mamukelashvili, tenuto a riposo perché un po’ acciaccato. Per poter arrivare a Parigi però servirà molto di più.

GEORGIA

Sanadze 5.5, Phevadze 5, Shengelia 7.5, Bitedze 7, Ochkhikidze 5, Andronikashvili 4.5, Jintcharadze 4.5,Korsantia 6, Kakushadze S.V., Maziashvili 4.5, Thomasson 5.5, Londaridze S.V. All. Dzikic 5.

Leggi anche: L’Italia carbura nel secondo tempo: superata la Georgia nella prima amichevole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.