Italia senza Gallinari, Belinelli e Datome alla Trentino Basket Cup

Home Nazionali News

Sarà un’Italia incompleta quella che prenderà parte da domani alla Trentino Basket Cup, ormai un classico delle estati azzurre. La formazione allenata da Meo Sacchetti sarà in campo domani sera alle 20.30 contro la Romania e poi mercoledì, alla stessa ora, contro una tra Svizzera e Costa d’Avorio. Per l’intero quadrangolare comunque l’Italia dovrà fare a meno delle sue tre stelle: Danilo Gallinari e Marco Belinelli saranno tenuti a riposo precauzionale per affaticamento muscolare, mentre Luigi Datome sta ancora recuperando dopo l’operazione di pulizia del ginocchio di fine stagione. Per la gara contro la Romania saranno inoltre assenti anche Ariel Filloy, Riccardo Moraschini e Brian Sacchetti, come riportato dal comunicato ufficiale della FIP. Assente ovviamente Nicolò Melli, che si deve ancora unire (e non si sa se lo farà) al gruppo dopo l’operazione al ginocchio.

Queste le parole di coach Sacchetti alla vigilia della prima uscita azzurra in vista del Mondiale: “Abbiamo dei problemi con acciacchi e ritardi di preparazione. Dispiace, sappiamo che al pubblico di Trento sarebbe piaciuto vedere in campo tutti gli Azzurri. In questo momento del raduno però, le decisioni dello staff medico-sanitario sono più importanti che mai. Non possiamo assumerci rischi e dobbiamo sempre pensare al nostro progetto. È una preparazione a tappe, lunga. Quando si sta insieme 50 giorni bisogna stare bene insieme. Abbiamo una carenza strutturale nel pacchetto lunghi e dovremo fare della nostra debolezza una forza. Non siamo fra le favorite del Mondiale, ma abbiamo fame. Voglio ringraziare il Trentino. E’ il secondo anno che veniamo a Pinzolo e c’è sempre un grande entusiasmo. Sono migliorati palazzetto e sala pesi, mentre l’accoglienza è sempre perfetta. La vostra regione è l’elite nel connubio fra sport e turismo”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.