Italia – Serbia, Nicolò Melli: “Concentrati su di noi per metterli in difficoltà”

Eurobasket 2022 Home Nazionali

Nicolò Melli ha parlato alla vigilia del match degli ottavi di finale degli Europei fra Italia e Serbia.

Gli Azzurri, dopo il quarto posto nel girone giocato al Forum di Assago, si sono trasferiti a Berlino per la fase a eliminazione diretta. Sul loro cammino la favoritissima Serbia. Ecco le parole del giocatore dell’Olimpia Milano, raccolte dall’ufficio stampa della Federbasket.

Raggiungere le 100 presenze con la Nazionale è un traguardo che mi rende orgoglioso. Sono state 100 partite che mi hanno dato l’opportunità di crescere e ognuna ha avuto la sua importanza nel percorso. Arrivare a questo traguardo a Milano, dove ho anche esordito nel 2011, è stato speciale. Ora però guardiamo alla gara numero 101, che di sicuro sarà molto complessa sotto il punto di vista fisico e mentale. Conosciamo bene la Serbia per averla affrontata diverse volte negli ultimi anni. Hanno un roster profondo e con molta qualità in ogni zona del campo. Dovremo essere concentrati sulle nostre cose per 40 minuti e provare ad inceppare i loro meccanismi il più possibile. Ci portiamo dietro il calore di un Forum che in ogni occasione ci ha dato una spinta incredibile.

LEGGI ANCHE

Italia – Serbia: dove vederla in tv e in streaming

Stefano Tonut: “Anche l’anno scorso la Serbia era favorita”

Nicolò Melli: “Come metterli in difficoltà? Pensando a noi”

Gigi Datome: “Non dovevamo arrivare quarti ma inutile pensarci ora”

Achille Polonara: “Non siamo a Berlino per fare i turisti”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.