Italiani in Erasmus: career-high in Eurolega per Polonara, torna in campo Hackett

Home Italiani in Erasmus Rubriche

In questa stagione sono ben 10 gli italiani che hanno scelto l’estero: chi a livello di Eurolega, come Achille Polonara, Daniel Hackett, Diego Flaccadori e Simone Fontecchio, chi in EuroCup, come Michele Vitali, e chi senza alcuna coppa, come Alessandro Gentile. Ogni settimana faremo un resoconto di quanto fatto dagli italiani che militano all’estero (NBA esclusa) e seguiremo le gesta dei ragazzi che hanno scelto, per vari motivi, un anno (o più di uno) di… Erasmus.

Career-high in Eurolega per Achille Polonara: nella sconfitta interna contro l’Alba Berlino dell’altro italiano Simone Fontecchio, il lungo del Baskonia ha segnato 23 punti con 9 rimbalzi e 3 recuperi in 36′, tirando 9/17 dal campo e 4/5 da tre punti. Per l’ex Sassari poi solo 8 punti e 5 rimbalzi nella partita di campionato, persa anche quella di 22 punti, contro Valencia: una gara da dimenticare in cui Polonara ha tirato solo 2/5 in 26′.

Nella partita di coppa tra Baskonia e Alba Berlino si è messo in mostra anche il sopracitato Fontecchio: 13 punti in 23′, tirando 5/9 dal campo e 3/4 da tre. A differenza del connazionale Polonara, l’ex Milano e Reggio Emilia ha vinto entrambe le partite settimanali, uscendo trionfante anche dalla gara di campionato contro Wurzburg, match in cui ha segnato 16 punti in 19′.

Rimanendo in Germania, la partita senza storia tra Bayern Monaco e Milano in Eurolega ha dato l’occasione di avere parecchi minuti al duo azzurro dei tedeschi: Diego Flaccadori ha giocato 15′ segnando 8 punti con un rivedibile 2/7 dal campo, Sasha Grant invece 8′ per 3 rimbalzi e 1 recupero. Solo quest’ultimo è però sceso in campo anche in Bundesliga nel successo sul Medi Bayreuth, per Grant 2 punti e 2 rimbalzi in 10′. Ottima prestazione anche per Michele Vitali nel campionato teutonico: 15 punti in 24′ nella vittoria di Bamberg su Braunschweig.

Ritorno in campo in Eurolega per Daniel Hackett dopo qualche settimana di stop per un infortunio alla caviglia: sconfitta contro il Fenerbahçe, ma per il playmaker del CSKA Mosca una buona prova da 12 punti in 18′. Amedeo Della Valle è andato nuovamente in doppia cifra in EuroCup, nella sua seconda partita di coppa con la maglia del Buducnost: 11 punti in 19′ in un KO di misura contro il Cedevita, però con uno stridente 1/5 da tre punti. L’azzurro ex Milano ha poi chiuso con soli 6 punti in 28′ la gara vinta in Lega Adriatica contro il Borac Cacak, tirando 1/6 dal campo.

Nessuna partita per Alessandro Gentile e David Okeke, ancora ai box Abramo Canka.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.