Jabari Parker: “Andrò ai Bucks”, gli Heat hanno Napier come unico obiettivo

Home

hi-res-8ee7104a3a05be86b32ef52bb18f09aa_crop_north

Mancano poco meno di 24 ore al Draft NBA e i rumors si intensificano sempre di più: se i Cleveland Cavaliers sono indecisi su chi scegliere con la prima chiamata, se Andrew Wiggins o Jabari Parker, il diretto interessato ha senza dubbio meno perplessità. Parker, uscito da Duke, ha infatti dichiarato ai microfoni:

Penso che verrò scelto dai Milwaukee Bucks. C’è reciproco interesse e mi hanno promesso che, se sarò ancora disponibile alla seconda chiamata, faranno il mio nome. Non ho nulla contro Cleveland, ma non ci sono stati grossi contatti.

Se non è proprio una dichiarazione, è chiaro da queste parole che Parker preferisca di gran lunga i Bucks ai Cavaliers. Restando nella Eastern Conference, i Miami Heat hanno puntato Shabazz Napier. Dopo la notizia dell’uscita dal contratto da parte di Lebron James, che secondo Pat Riley era comunque attesa, gli Heat sarebbero così disposti ad avanzare di posizioni al Draft tramite trade (possiedono attualmente la 26) per poter chiamare il prodotto di UConn che è stato protagonista del torneo NCAA. Nonostante il successo con Connecticut, Napier non ha convinto per quanto riguarda il rendimento in NBA ed è attualmente dato come 21esima scelta dal mock draft di DraftExpress.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.