james harden irving

James Harden, proposta “hot” del sito a luci rosse CamSoda in vista dell’All Star Game

Home NBA News

La più grande passione di James Harden sarà anche il basket, ma diciamo che gli strip club arrivano secondi di poco: la stella dei Brooklyn Nets, nel corso della propria carriera, è diventata famosa per una attiva vita mondana e la frequentazione di locali “a luci rosse” nel tempo libero.

In occasione dell’All Star Weekend di settimana prossima, Harden ha ricevuto una proposta calzante da parte del sito CamSoda, un portale web a luci rosse che ospita le cosiddette camgirl, ragazze che si spogliano e intrattengono gli spettatori in cambio di soldi: un concetto insomma simile proprio ad uno strip club, anche se più “spinto”. CamSoda ha scritto una lettera a Joe Tsai, owner dei Nets, proponendogli di fornire uno show di spogliarello digitale ai suoi giocatori ad Atlanta. “Non vogliamo vedere le aspirazioni di titolo dei Nets andare in fumo perché KD, Kyrie o James hanno ceduto alla tentazioni di, diciamo, Magic City [un famoso strip club di Atlanta, ndr]” ha scritto nella lettera il vicepresidente dell’azienda, Daryn Parker, offrendo ai tre giocatori di Brooklyn un accesso VIP al proprio sito. Così facendo il trio dei Nets potrà “godersi” uno spettacolo a luci rosse stando comodamente nella propria stanza d’hotel, visto che per via del Covid sarà loro proibito girare per la città liberamente.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.