Jasikevicius: “Gli arbitri non devono favorire nessuno. Printezis? Uno dei migliori”

Coppe Europee Eurolega Home

Alla vigilia dell’importante gara 1 contro l’Olympiacos, il coach dello Zalgiris Kaunas Sarunas Jasikevicius ha parlato ai microfoni di eurohoops.net riguardo ad un argomento sempre in voga in tutto il mondo sportivo: l’arbitraggio.

Di seguito i passaggi più importanti dell’intervista:

Non abbiamo avuto molto tempo per preparare la partita a causa delle tante partite negli ultimi giorni. Nel corso degli ultimi allenamenti abbiamo fatto comunque un buon lavoro, dobbiamo essere pronti a combattere con il cuore e con la testa. Arbitri? Non penso che loro proteggano le “stelle”, la cosa più importante dopotutto è rispettare tutti in ugual modo, come ogni squadra merita di essere rispettata.  Gli arbitri devono giocare 50/50.  

Al coach lituano viene poi rivolta una domanda sul campione greco Printezis:

E’ uno dei migliori giocatori dell’intera Eurolega. Fermarlo con un solo difensore è quasi impossibile, dobbiamo prepararci ad utilizzare varie opzioni difensive, non solo per lui ma anche per tutti gli altri giocatori. Vogliamo essere disciplinati e sacrificarci. Non penso che questa sarà una serie spettacolare, piuttosto sarà una serie veramente dura. 

Infine un parere sull’esperienza dei greci:

Attenzione ai dettagli. Dobbiamo essere bravi anche in questo. Non abbiamo giocatori da Playoff di Eurolega ma abbiamo uomini che hanno passato momenti comunque difficili. L’esperienza è un fattore, ma ce ne sono tanti altri che possono fare la differenza. Spero che l’esperienza non assuma un ruolo decisivo in questa serie.

Palla a due il 18 aprile ore 20:15 in casa dell’Oly.

Fonte: eurohoops.net

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.