Jasmin Repesa: “Non ho mai allenato una Milano forte come questa. Questa sera sarà una partita come tante altre”

Eurolega Home

Questa sera Jasmin Repesa torna al Mediolanum Forum di Assago dopo i due anni passati sulla panchina dell’Olimpia Milano.
Il nativo di Čapljina è da poco diventato il nuovo allenatore del Buducnost VOLI Podgorica, formazione montenegrina che milita in EuroLega e prossima avversaria dell’A|X in Europa.
Repesa ha parlato di questa sfida tramite le colonne de La Gazzetta dello Sport.

RIVINCITA PERSONALE

“Non penso a questo. Chi mi conosce sa che non mi interessa. Non ho idea di come i tifosi di Milano mi accoglieranno ma comunque la mia vita andrà avanti lo stesso”.

ESPERIENZA A MILANO

“Quattro trofei non si possono dimenticare. Chiaramente il secondo anno speravo di poter vincere molto di più ma così non è stato. Siamo anche stati molto sfortunati perché Zoran Dragic non ha finito la stagione, altri ragazzi continuavano ad avere problemi fisici, e poi c’è stato il caso Alessandro Gentile. Un massacro, ma si vede che doveva finire così”.

LA MILANO DI OGGI

“Sicuramente questa Olimpia è molto più forte di quelle che ho allenato io. Il budget penso sia più alto e poi ci sono due fuoriclasse come Mike James e Nemanja Nedovic”.

BUDUCNOST

“Mi cercavano già da un mese. Inizialmente avevo detto di no, poi la loro insistenza mi ha convinto a firmare fino al 2020.
Siamo una buona squadra e abbiamo fatto tre aggiunte importanti: Norris Cole, James Bell e Goga Bitadze, un lungo georgiano che vedremo sicuramente in NBA appena possibile”.

  • 75
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.