Jaylen Brown passa le notti insonni a causa delle continue sconfitte dei Boston Celtics

Home NBA News

Questo è indubbiamente uno dei migliori anni della carriera di Jaylen Brown. Sta tenendo delle medie davvero importanti in ogni singola statistica a eccezione dei rimbalzi per partita. Lui e Jayson Tatum stanno andando d’accordissimo dentro e fuori dal campo ed è stato appena convocato per la prima volta all’All-Star Game.
Manca solo una cosa: i Celtics sono 20-21 in questa stagione e non è così scontato che faranno i playoff. Secondo Brown, le sconfitte della squadra pesano molto sulla sua salute mentale:

“Non ho fatto un buon lavoro alla guida di questa squadra. Non ci dormo la notte per questo”.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.