Jeff Brooks: “Milano può far bene anche in Europa. L’Italia deve essere orgogliosa di Gallinari e Belinelli”

Eurolega Home Nazionali Serie A

Jeff Brooks, il migliore azzurro contro la Polonia, si è raccontato a Mario Canfora de La Gazzetta dello Sport.

ESORDIO IN NAZIONALE

“Mi aspettavo di poter far bene già alla prima gara. Alla fine ci sono riuscito e per questo sono contento!”.

SASSARI

“La prima parola che mi viene in mente quando penso alla Sardegna è ‘Triplete’. Sacchetti ha compiuto un vero e proprio miracolo, soprattutto se pensiamo a dov’era e cos’era Sassari qualche anno fa”.

MILANO

“Sono capitato nel posto giusto al momento giusto. Organizzazione di altissimo di livello e allenatore super. Nei pochi giorni di allenamento che sono stato con i miei nuovi compagni ho subito capito che possiamo fare molto bene, sia in Italia sia in Europa”.

BELINELLI E GALLINARI

“Ho avuto modo di conoscere Belinelli quando è venuto a trovarci, mentre Gallinari non ancora. Io penso che l’Italia deve essere orgogliosa di avere due giocatori come loro nella NBA. Marco (Belinelli n.d.r.) ha addirittura vinto l’anello”.

MONDIALE 2019

“Sono qui perché voglio giocarlo con l’Italia. Ci crediamo, ma la gara con l’Ungheria è fondamentale!”.

TRUMP

“La politica americana è vergognosa. Trump si comporta come un bambino e guida uno degli Stati più importanti al mondo”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.