Jennings come Isiah Thomas, 16 assist in 2 quarti!

Home

jenningsNella notte Detroit Pistons e Phoenix Suns hanno dato spettacolo. Nel match vinto dai Pistons per 110-108 grazie al buzzer beater di Josh Smith, Brandon Jennings è stato l’assoluto protagonista. Il playmaker ex-Lottomatica ha pareggiato il record di Isiah Thomas (miglior prestazione per un giocatore con la maglia dei Pistons) di 16 assist in un solo tempo. Brandon ha chiuso con 18 assist alla fine della partita ai quali aggiunge 8 punti, 8 rimbalzi e 1 rubata.

Questa partita non è altro che la dimostrazioni di quanto Jennings sia cresciuto nel passaggio, nella visione di gioco e nel mettere in ritmo i propri compagni. Arrivato in NBA con la fama di playmaker poco affidabile, ma con delle abilità offensive fuori dal comune si sta trasformando di stagione in stagione, nelle ultime tre stagioni la sua media assist ha subito una grande impennata, passando da 5.5 a 6.5 fino agli 8.5 di questa stagione, quinto in NBA a 0.1 da Lawson e Wall.

[banner network=”altervista” size=”300X250″]

[banner network=”altervista” size=”468X60″]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.