Jeremy Lin non viene riconosciuto come giocatore dei Charlotte Hornets dalla security

Home NBA News

Divertente retroscena quello riguardante la prima visita di Jeremy Lin alla Time Warner Cable Arena di Charlotte, casa degli Hornets. Lin, che ha firmato per la franchigia del North Carolina a luglio, si è ritrovato a dover convincere le guardie di sicurezza di chi fosse in realtà, col benefico del dubbio da parte della stessa security.

E a raccontare questo è lo stesso Lin, con un tweet:

Sicuramente non si aspettava questa accoglienza, soprattutto dopo 5 anni in NBA culminati con la Linsanity a New York. Dovrà farsi riconoscere al meglio sul campo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.