Jesi batte Piacenza e ora sogna i playoff

Serie A2 Recap

Termofologia Jesi-Assigeco Piacenza 75-61

(14-19; 25-12; 18-14; 18-16)

 

Dwayne Davis (ransport.com)
Dwayne Davis (ransport.com)

Importante vittoria per la Termoforgia Jesi che grazie a una partita pressoché perfetta batte 74-61 l’Assigeco Piacenza e trova così la terza vittoria consecutiva. L’Assigeco, invece dal canto suo dopo aver riposato nell’ultimo turno, subisce la terza sconfitta in altrettante gare e scivola così al nono posto in classifica, superata proprio dai marchigiani.

I primi 2′ di gioco sono tutti di marca piacentina e con i canestri di Infante e Raspino l’Assigeco si porta subito sullo 0-8. Janelidze, all’uscita dal timeout sblocca Jesi, ma la tripla di Dincic vale il +9 Piacenza (2-11). Nella parte centrale del quarto, i padroni di casa trovano punti solo al tiro libero e Piacenza amministra il vantaggio (7-17). Dopo 8′ di attesa entra definitivamente in campo Jesi che con un parziale di 7-0 si riporta in partita (14-17). Il canestro di Hasbrouck allo scadere fissa il punteggio dei primi 10′ sul 14-19.

Jesi continua a premere il piede sull’acceleratore e con la tripla di Bowers trova il primo vantaggio del match (23-21). Raspino pareggia i conti a quota 23, ma un superbo Davis (per lui 27 punti al 40′) permette ai marchigiani di creare un importante break in proprio favore e al 17′ Jesi è avanti 33-25. Il quarto scivola via senza nessuna particolare emozione si va all’intervallo lungo sul punteggio di 39-31.

(foto tratta dal sito ufficiale dell'UCC Assigeco Piacenza)
(foto tratta dal sito ufficiale dell’UCC Assigeco Piacenza)

Al rientro dagli spogliatoi i due ex Ferentino Benevelli e Raspino si rispondono colpo su colpo, ma è sempre la Termofologia ad avere in mano il pallino del match e il parziale di 10-0 a cavallo tra il 23′ e il 28′ spezza definitivamente l’equilibrio del match (55-38). Il rientrante Formenti sblocca Piacenza, che con i liberi dell’ex Sassari e il canestro di Infante accorcia leggermente il gap: 57-45 al 30′.

Infante porta Piacenza sul -10, ma ancora una volta i padroni di casa, grazie al duo Davis-Bowers riescono ad aumentare il proprio vantaggio fino al +18: 65-47. Gli ultimi 6’30” sono mera formalità e Jesi vince 75-61.

Tabellini

Termoforgia Jesi: Davis 27, Bowers 15, Benevelli 12, Janelidze 7, Alessandri 3, Battisti 5, Picarelli 6, Moretti 0, Vita Sadi 0, Mentonelli 0, Scali NE

Assigeco Piacenza: Hasbrouck 6, Infante 12, De Nicolao 3, Raspino 13, Dincic 15, Rossato 2, Formenti 8, Borsato 0, Persico 2, Jones NE, Costa NE, Livelli NE

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.