Jesi grazie ad un super Davis batte Recanati e vince il derby delle Marche

Home Serie A2 Recap

AURORA BASKET JESI – AMBALT RECANATI 68 – 61

(21-22; 14-13; 19-12; 14-14)

Dwayne Davis è il protagonista della serata. Con i suoi 27 punti trascina Jesi alla vittoria.
Dwayne Davis è il protagonista della serata. Con i suoi 27 punti trascina Jesi alla vittoria.

All’UBI BPA Sport Center va in scena il sentitissimo derby delle marche tra Jesi e Recanati. Le due squadre son entrambe reduci da due vittorie, rispettivamente contro Mantova e Imola.

Recanati segna subito grazie a capitan Pierini, ma Bowers pareggia subito i conti per Jesi. Poi sono gli ospiti ad allungare ancora con Pierini e poi con Loschi fino al +6. Davis e compagni, però, non ci stanno e recuperano lo svantaggio, per poi portarsi anche in vantaggio. L’Ambalt reagisce subito e torna sopra grazie a Reynolds. La partita diventa poi una vera e propria battaglia e le due squadre si rispondono punto a punto, senza riuscire a superarsi. Solo sul finale del quarto Recanati riesce ad allungare a +3, ma Davis segna per il -1 di Jesi e così si chiude il periodo. L’Aurora nel secondo parziale si porta subito in vantaggio con Benevelli, ma Bolpin dall’altra parte riporta avanti Recanati. Anche questo quarto si gioca punto a punto e in campo vige un grande equilibrio. Alcune fiammate di Spizzichini consentono all’Ambalt di allungare, ma Davis e Benevelli recuperano prontamente per Jesi. L’Aurora prova l’allungo ma Sorrentino pareggia i conti sul finale del primo tempo, che si chiude così in parità. 35-35 il punteggio.

Maspero è compagni non bissano il successo della prima giornata e perdono il derby.
Maspero è compagni non bissano il successo della prima giornata e perdono il derby.

Al rientro in campo Maganza sblocca l’equilibrio con un tiro da due, ma Reynolds pareggia ancora per Recanati. Così Davis decide di mettersi in proprio e trascina l’Aurora a +5. Ancora Reynolds prova a far reagire l’Ambalt, ma l’americano di Jesi è scatenato e consente alla sua squadra di allungare fino al +9. Maspero e Sorrentino poi rimettono gli ospiti in partita, portandoli al -4. Davis e Bowers, però, riportano a +7 i padroni di casa e così si chiude il quarto. La tripla di Bowers apre l’ultimo quarto e Jesi vola a +10. Marini e Loschi cercano quindi di ricucire lo strappo, ma ancora Davis riesce a segnare il +9 per l’Aurora. L’Ambalt non vuole mollare e grazie a Sorrentino e Loschi resta in partita ma non recupera lo svantaggio. Maganza, infatti, allunga ancora il vantaggio di Jesi fino alla doppia cifra. Bowers schiaccia anche il +12 e la gara di fatto si chiude qui. Recanati recupera qualche punto, ma non basta. Finisce 68-61.

AURORA JESI: Alessandri 0, Entonelli ne, Bowers 13, Scali 0, Davis 27, Moretti 0, Picarelli ne, Maganzi 10, Vita Sadi ne, Battisti 3, Benevelli 9, Janelidze 6. All. Cagnazzo; Rimbalzi: 42 (Maganza, Janelidze 8); Assist: 12 (Bowers 6); Tiri da 2: 21/45; Tiri da 3: 6/24; Tiri liberi: 8/15;

AMBALT RECANATI: Bolpin 2, Fossati 0, Pierini 10, Armento ne, Spizzichini 2, Marini 4, Andrenacci 0, Loschi 16, Reynolds 6, Sorrentino 14, Breccia 0, Maspero 5. All. Calvani; Rimbalzi: 36 (Loschi, Reynolds 8); Assist: 11 (Loschi 4); Tiri da 2: 15/45; Tiri da 3: 6/18; Tiri liberi: 13/21.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.