Jimmy Butler dopo il debutto: “Voglio andare in guerra con i miei soldati”

Home NBA News

Non è stato un mese facile per Jimmy Butler e i Minnesota Timberwolves: dopo le polemiche delle ultime settimane, il giocatore è sceso finalmente in campo nell’opening night, partendo in quintetto e segnando 23 punti nella sconfitta contro San Antonio. Nel post-partita, Butler ha commentato la propria situazione stemperando un po’ gli animi e facendo anche apprezzamenti sui propri compagni:

Non ho alcuna preoccupazione. Sono fortunato di poter scendere in campo e giocare a basket ogni giorno con questo incredibile gruppo di compagni. Voglio solo giocare e scendere in campo con i miei soldati, andare in guerra, dare il massimo per aiutare la squadra a vincere.

Segnali di riavvicinamento?

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.