Jimmy Butler dopo il litigio con Paul: “Non mi servono amici nella bolla”

Home NBA News

Jimmy Butler è sempre stato un tipo abbastanza litigioso: in passato lo ha dimostrato con parecchi avversari, ma anche con qualche compagno, come ad esempio Karl-Anthony Towns a Minnesota. La stella dei Miami Heat in questa stagione ha avuto uno contro con TJ Warren, qualche mese fa, e uno più recente con Chris Paul un paio di giorni fa.

Intervistato da Rachel Nichols di ESPN, Butler ha commentato con franchezza quanto accaduto tra lui e CP3 nella gara tra Heat e Thunder. “Non mi piace che ce la si prenda con i ragazzi giovani in quel modo, mi sembrava non ce ne fosse bisogno” – ha dichiarato la stella degli Heat – “Quello che ho fatto è stato come occhio per occhio. Non mi interessa. Non ho bisogno di amici qui nella bolla. Esco a malapena dalla mia stanza, mi faccio gli affari miei. Non vedo nessuno. Penso sia più difficile giocare contro qualcuno che devi incontrare quando vai a fare i tamponi o vai ad una riunione o all’allenamento”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.