Jimmy Butler ha raccontato perché ha cambiato così tanti numeri nella sua carriera

NBA News

Jimmy Butler indossa la numero 22 con i Miami Heat in onore di Taj Gibson. Tuttavia Butler aveva un numero diverso al college a Marquette e nelle sue precedenti esperienze in NBA.

L’ala degli Heat indossava il n. 33 al college, il n. 21 con i Chicago Bulls e il n. 23 con i Minnesota Timberwolves.

“Taj Gibson mi ha insegnato come essere un professionista. A volte le persone scelgono i numeri perché qualcuno li ispira, e Taj è una di quelle persone”.

“Ho indossato la 33 a Marquette. Al liceo indossavo il n. 1 per Tracy McGrady. Il mio migliore amico, che è un fratello per me, aveva il numero 33. E per quanto la sua famiglia aveva fatto per me, l’ho scelto perché il giocatore preferito di sua madre era Larry Bird”.

“Ho indossato il 21 a Chicago perché sono stato scelto con la numero 21. Ho giocato con un ragazzo di nome Joe Fulce al college che indossava il 21. Non sarei mai entrato in NBA senza di lui”.

“Il numero 23 era per il Jordan Brand. Non mi confrontavo con Michael Jordan in alcun modo”.

Butler sembra aver trovato una casa a Miami dopo essere passato da Chicago, Minnesota e Philadelphia.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.