Jimmy Butler non è tornato a Minneapolis con la squadra dopo l’eliminazione ai Playoffs

Home NBA News

Si aggiungono nuovi particolari alla imminente separazione tra Jimmy Butler e i Minnesota Timberwolves: come scritto da Jon Krawczynski di The Athletic, il giocatore non sarebbe rientrato a Minneapolis con i suoi compagni dopo l’eliminazione al primo turno degli scorsi Playoffs, arrivata in seguito alla sconfitta netta in Gara-5 in trasferta contro Houston.

Inoltre Butler non si sarebbe nemmeno presentato alle visite mediche di rito facenti parte delle classiche exit interviews al termine della stagione. Dopo l’operazione estiva al ginocchio, Tom Thibodeau sarebbe andato diverse volte a trovare il giocatore, e sarebbe stato proprio in una di queste occasioni che l’ex Bulls avrebbe iniziato a esternare qualche dubbio sulla permanenza ai T’Wolves. Minnesota è ancora al lavoro per trovare una soluzione alla questione, se non arriverà una trade prima del 29 settembre, data di inizio della pre-season della franchigia con una gara contro gli Warriors, Thibodeau, che è anche presidente dei Timberwolves, ha dichiarato durante il MediaDay che Butler si riunirà alla squadra.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.