Jimmy Butler prepara la sfida a Boston: “Non ci sentiamo affatto gli underdog”

Home NBA News

Per la prima volta nella storia della Eastern Conference, le due squadre ad affrontarsi in Finale non saranno né la #1 né la #2 del tabellone: ad una serie dalle Finals ci sono infatti Boston Celtics, #3, e Miami Heat, #5, che al turno precedente hanno eliminato rispettivamente i campioni uscenti dei Toronto Raptors e i Milwaukee Bucks, capolista in RS.

Jimmy Butler, leader indiscusso di Miami, ha presentato nelle scorse ore la sfida contro Boston che riaccenderà una rivalità caldissima ai tempi dei Big Three. L’ex guardia dei Bulls però ha dichiarato, intervistato da NBC, di non sentirsi affatto un “underdog”, ovvero la sfavorita, in questa sfida o in questi Playoff.

Non penso che siamo gli underdog. Penso che siamo una squadra davvero forti, giochiamo insieme, tutti conoscono il proprio ruolo e competiamo contro chiunque. Siamo agonisti. Non vogliamo essere etichettati come “underdog”… Non siamo fuori posto qui. Così è come la pensiamo. Ai nostri occhi non siamo underdog, siamo agonisti.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.