Joel Embiid è ancora furioso per le incoerenti decisioni dell’NBA sulla cancellazione dei match causa COVID-19

Home NBA News

Joel Embiid non sta apprezzando molto come stanno andando le cose finora riguardo la dura battaglia della NBA contro il COVID-19. I Philadelphia 76ers sono stati una delle squadre che sono state duramente colpite dal virus altamente contagioso in questa stagione, giocando partite con pochi giocatori a referto.

Quando gli è stato chiesto se ritiene che i Sixers avrebbero dovuto giocare nei loro match precedenti, Embiid è stato piuttosto franco:

 

“No. Sembra che ogni altra partita continui a essere cancellata, ma il campionato continua a farci giocare. Soprattutto quella partita contro Denver, quando abbiamo obbligato un giocatore infortunato ad andare a referto”.

I Sixers hanno dovuto giocare contro i Nuggets poiché l’NBA ha deciso di non posticipare la partita, anche se erano chiaramente in difficoltà. A causa degli infortuni e dei protocolli anti-COVID-19, i Sixers avevano solo 7 giocatori disponibili e sono stati costretti a mettere un Mike Scott infortunato in panchina per poter soddisfare il minimo di otto uomini a referto.

Quando gli è stato chiesto se ritiene che i Sixers avrebbero dovuto giocare nei loro match precedenti, Embiid è stato piuttosto franco:

 

“No. Sembra che ogni altra partita continui a essere cancellata, ma il campionato continua a farci giocare. Soprattutto quella partita contro Denver, quando abbiamo obbligato un giocatore infortunato ad andare a referto”.

I Sixers hanno dovuto giocare contro i Nuggets poiché l’NBA ha deciso di non posticipare la partita, anche se erano chiaramente in difficoltà. A causa degli infortuni e dei protocolli anti-COVID-19, i Sixers avevano solo 7 giocatori disponibili e sono stati costretti a mettere un Mike Scott infortunato in panchina per poter soddisfare il minimo di otto uomini a referto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.