John Wall: “Cousins mi aveva detto che avrebbe firmato con Washington”

NBA News

John Wall e DeMarcus Cousins sono probabilmente la coppia migliore uscita dalla stessa squadra di college, dopo essere stati scelti al Draft del 2010 rispettivamente come prima e quinta chiamata assoluta i due ex compagni di Kentucky si sono affermati come All Star e primeggiano nei propri ruoli, pur rimanendo molto amici.

In un’intervista a Marc J. Spears di ESPN, Wall ha raccontato di un progetto per riunirsi proprio ai Washington Wizards. Progetto probabilmente abortito ora che Cousins è stato scambiato, pochi giorni prima della deadline il mese scorso, da Sacramento a New Orleans:

Cousins mi ha detto che sarebbe venuto a Washington, ma non sapeva cosa stesse per succedere. Non sapevo che sarebbe stato scambiato in quel modo, credevamo potesse accadere più avanti o che comunque sarebbe rimasto ai Kings. Mi ha scioccato esattamente come ha scioccato lui.

Non si sa quanto la strada di una reuinion del duo dei Wildcats nella capitale sia attualmente possibile: DMC ha sempre il contratto in scadenza nel 2018 e dovrà rinnovare o decidere di testare comunque la free agency. Certamente avere un compagno come Anthony Davis, nonostante i risultati stentino ancora ad arrivare, potrebbe averlo convinto a cambiare idea.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.