John Wall e DeMarcus Cousins tornano finalmente in campo: prima vittoria per i Rockets

Home NBA News

Nella notte di capodanno, a Houston hanno fatto il proprio esordio stagionale sia John Wall che DeMarcus Cousins. I due erano stati fermati, insieme a diversi altri compagni, dai protocolli sanitari per un caso di Covid-19 all’interno del roster, ma soprattutto erano assenti da una gara ufficiale NBA rispettivamente da due anni e un anno e mezzo.

Wall, che è rientrato dall’infortunio al tendine d’Achille, ha chiuso con 22 punti, 6 rimbalzi e 9 assist in 36′, tirando 8/20 dal campo e realizzando in schiacciata il suo primo canestro.

Cousins ha invece giocato solo 13′ in uscita dalla panchina, producendo 8 punti con 3/5 al tiro, più 3 assist. Il primo canestro di Boogie al suo ritorno sul parquet è stata una tripla.

Alla fine i Rockets hanno vinto di misura 122-119 contro i Sacramento Kings, il loro primo successo stagionale dopo una partita rinviata e due KO. Migliore in campo, per distacco, il solito James Harden: 33 punti, 6 rimbalzi e 8 assist, tirando 10/24.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.