John Wall furioso con gli arbitri dopo la sconfitta: “Non ho alcun rispetto per loro”

Home NBA News

John Wall è un tipo che non le manda certo a dire, e così ha fatto anche dopo la netta sconfitta di ieri notte contro Philadelphia: il playmaker degli Washington Wizards, che ha chiuso la gara con soli 11 punti e 7 assist tirando 4/15 dal campo, se l’è presa questa volta con gli arbitri, rei di non tutelarlo a dovere.

Non ho nulla da dirgli. Non ho rispetto per loro, semplice. Sento le stesse scuse ogni volta e comunque non ricevo fischi a favore. Non ho rispetto per loro… Non ho nulla di bello da dirgli.

Dichiarazioni che presumibilmente costeranno a Wall una multa da parte della NBA. Il giocatore ha comunque affrontato il discorso anche su Twitter poco dopo, rispondendo a un giornalista che aveva riportato le sue dichiarazioni:

Non è la maggior parte dell’intervista… Ho parlato dei motivi per cui abbiamo perso la gara, ho detto quelle cose dopo aver parlato di me stesso, dei miei lay-up sbagliati e di alcuni liberi che non go segnato.

  • 30
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.