Jones-De Fabritiis show: Roseto torna a sorridere ai danni di Ferrara

Serie A2 Recap

SAPORI VERI ROSETO-KLEB BASKET FERRARA 82-68

(18-13, 28-17, 10-22, 26-16)

Roseto dimostra di essere viva, e torna a vincere contro Ferrara, la quale si giocava l’accesso alla Coppa Italia. I locali sono scappati nel secondo quarto, avendo poi il classico passaggio a vuoto nel terzo periodo ma resistendo alla grande nella frazione finale. C’è da dire, comunque, che gli estensi non erano al meglio fisicamente, soprattutto tra gli esterni, e hanno avuto un rendimento sotto medie abituali dei due USA.Decisivi i canestri della premiata ditta Jones (25+11)-De Fabritiis, ma ogni componente del gruppo abruzzese è stato decisivo. Che inizi oggi la stagione della Sapori Veri?

Cominciano meglio le difese, che sono molto aggressive anche a costo di commettere qualche fallo. Roseto prova a scappare con due triple di Canka, e Ferrara non riesce a rimanere a contatto. Jones inizia a prendersi liberi, e firma il +7, poi Vencato accorcia un po’ il gap in entrata. La prima frazione si chiude sul punteggio di 18-13. La gara continua sulla stessa lunghezza d’onda, con tanto agonismo e punteggio molto basso. La Sapori Veri mette la quarta con tre triple di Nikolic, seguito a ruota da De Fabritiis, e vola letteralmente a +15. L’attacco del Kleb si sblocca con i canestri pesanti di Ebeling e Baldassarre, ma la difesa continua ad essere punita. Un buzzer beater di Jones chiude la seconda frazione sul 46-30. I locali rientrano un po’ molli in attacco, ma almeno per i primi minuti regge in difesa e rimangono saldamente avanti. A questo punto si accende Vencato, che con tre bombe ispira la rimonta di Ferrara, tornata molto vicina nel punteggio. Roseto risponde con Bayehe, ma prima della fine del quarto Campbell infila un’altra tripla. Al 30′, il parziale recita 56-52. La squadra di D’Arcangeli si sblocca con De Fabritiis, il quale spara tre canestri pesanti e permette ai suoi di tornare in doppia cifra di vantaggio. Ferrara prova ancora a crederci, e torna sotto con Vencato e Campbell fino a -6. Nel momento che conta, Jones si guadagna il 2+1 di Vencato, che spacca in due la partita. Roseto resiste, e la chiude ancora con una bomba di De Fabritiis. La gara termina 82-68.

Roseto: Mabor ne, De Fabritiis 17, Mouaha ne, Canka 10, NIkolic 11, Oliva 2, Fokou, Jones 25, Rupil, Bayehe 7, Ghirlanda ne, Pierich 10. All: Germano D’Arcangeli

Ferrara: Wiggs 5, Vencato 19, Fantoni 8, Ramazziotti ne, Baldassarre 5, Beretta 2, Panni 9, Buffo, Balducci ne, Ianelli ne, Ebeling 8. All: Spiro Leka

Foto: Daniele Capone

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.