JR Smith ha svelato qual è l’unico compagno col quale abbia mai litigato in carriera

Home NBA News

Quello appena concluso è stato l’anno in NBA numero 16 nella carriera di JR Smith, che è riuscito, quasi senza giocare, a mettersi al dito il secondo anello grazie alla vittoria dei Los Angeles Lakers. Nonostante il carattere particolare, la guardia ha dichiarato durante l’ultima puntata del podcast All Things Covered di non aver mai avuto problemi con alcun compagno di squadra, fatta però un’eccezione.

Incalzato dagli ospiti del podcast, Smith ha rivelato l’identità dell’unico compagno col quale abbia mai litigato in carriera: Sam Dekker, col quale ha condiviso lo spogliatoio ai Cleveland Cavaliers nei primi mesi della stagione 2018-19, prima che quest’ultimo venisse ceduto agli Wizards. “Davvero non riuscivo a sopportarlo”– ha dichiarato JR Smith –“Un giorno fece una str*****a sul pullman, stava dicendo delle cag**e e io non potevo sopportarlo. La domanda che fece… Il privilegio che ha gli è stato insegnato. È una persona che è molto consapevole delle circostanze in cui è qualcun altro e vuole che rimanga in quella situazione, invece di aiutarlo a migliorare”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.