Juwan Howard promosso ad assistente allenatore degli Heat

Home

heat-parade-juwan-howard-in-arena1

Dopo tre stagioni a Miami, con due titoli NBA vinti e rispettivamente 57, 28 e 7 partite disputate nelle stagioni, Juwan Howard lascia il basket giocato, ma non gli Heat. Il veterano, che a Febbraio ha compiuto 40 anni, è stato infatti promosso ad assistente allenatore di coach Spoelstra della franchigia della Florida.

Juwan Howard, nonostante il ruolo marginale sul parquet al fianco di Lebron James e compagni in questi tre anni, è stato un fattore fondamentale per la conquista dei due anelli, i primi per lui, fornendo consigli importanti ai più giovani, aiutando a maturare Lebron e prendendo psicologicamente le redini della squadra nei momenti di difficoltà. Ora avrà un compito non molto diverso da quello che ha svolto negli ultimi anni.

[banner align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.