KD sul ritorno ad Oklahoma City: “So come sarà l’atmosfera”

NBA News

NBA: Preseason-Golden State Warriors at Sacramento KingsKevin Durant è ormai da quasi sette mesi un giocatore dei Golden State Warriors. Dopo una metà stagione molto positiva con la sua nuova squadra, l’ex Sonics tornerà per la prima volta in quella che ha definito “la città che lo ha cresciuto” sabato prossimo. L’MVP del 2014 ha parlato ai microfoni di SportsCenter delle sue aspettative riguardo l’ambiente alla Chesapeake Arena:

Penso a questa partita da ormai un mese, voglio vedere che effetto mi farà tornare. So che per i fans dei Thunder la squadra è molto più importante di un singolo giocatore. Non  vado ad Oklahoma pensando di ricevere onori, so come sarà l’atmosfera: ho vissuto alcune delle partite più infuocate della mia carriera in quell’arena. Non sarà un ritorno amichevole ma, come ho già detto, non vedo l’ora di rivedere tante persone con cui ho stretto un forte legame nei miei anni ai Thunder, e sono sicuro che i fans che ho conosciuto, anche se non tiferanno per me ad alta voce, sapranno cosa condividiamo. 

L’ala ha parlato anche dei rapporti con Russell Westbrook, definendo l’ipotesi di un forte astio tra i due un “fake drama”, ovvero una storia ingigantita dai media:

Ho realizzato questa cosa da un po’ di tempo. Stavo facendo un’intervista e ho usato la parola “altruista” per descrivere i miei compagni di squadra qui ai Warriors.  Subito dopo, qualcuno ha chiesto a Russ se avesse sentito le mie ultime dichiarazioni, ponendo la domanda come se con quella frase avessi cercato di screditare i miei compagni ai Thunder definendoli egoisti. Quando ho sentito parlare dell’accaduto, ho capito che i media stanno cercando di rendere questa faccenda più grande di quanto non sia. 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.