Kendrick Perkins avverte Milwaukee: “Senza Finals quest’anno, Giannis se ne andrà come fece LeBron a suo tempo!”

Home NBA News

I Milwaukee Bucks sono indubbiamente i favoriti per vincere la Eastern Conference in questa stagione. Per l’ex lungo NBA e attuale analista di ESPN, Kendrick Perkins, c’è molto di più per i Bucks se non riusciranno a soddisfare le aspettative elevate.

In un recente episodio di “Get Up” di ESPN, Perkins ha spiegato perché crede che Milwaukee rischi di perdere la sua superstar, Giannis Antetokounmpo, se non riusciranno a conquistare le Finals.

“I Milwaukee Bucks, con il miglior record in due stagioni consecutive, devono arrivare alle Finals. Se non ce la faranno, si tratterà di una stagione fallimentare e avranno preoccupazioni per quanto riguarda la firma di Giannis su un rinnovo a lungo termine. Quando guardi indietro, nel 2009 e nel 2010, i Cavs di LeBron James avevano avuto il miglior record in campionato in entrambi gli anni, ma non è riuscito a raggiungere le Finals. Cos’ha fatto? È andato ai Miami Heat. Quindi, se io fossi nei Milwaukee Bucks, sarei preoccupato perché se non riusciranno ad arrivare alle Finals NBA quest’anno, le probabilità di perdere Giannis sarebbero molto alte”.

Kendrick Perkins di solito ha molto da dire su praticamente tutto. Tuttavia, non si può negare che abbia molto senso il suo pensiero. Il riferimento di LeBron James rende la sua tesi molto più convincente.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.