Kerr: “Questi sono i playoff, i Clippers non cadranno senza lottare”

Home NBA News

“Questi sono i playoff, questa è una serie al meglio delle 7 partite e te la devi giocare fino in fondo se vuoi vincere”. Queste le parole di Steve Kerr, coach dei Golden State Warriors, dopo la sconfitta in gara 5 contro i Clippers che ha allungato la serie, e soprattutto ha visto la seconda sconfitta consecutiva tra le mura amiche della Oracle Arena. Ma la cosa che più preoccupa Kerr è l’aspetto difensivo, infatti ha rimarcato i 129 subiti in casa, permettendo agli avversari di tirare col 54% del campo segnando 41 punti nel primo periodo: “Dobbiamo migliorare la nostra difesa. Sembra quasi che diamo per scontato che tutto debba andare bene, però l’ho detto prima del match, i Clippers sono una squadra che per tutta la stagione ha giocato con le unghie e con i denti , e non molleranno senza lottare”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.