Kevin Durant a favore della legalizzazione della marijuana

Home NBA News

Kevin Durant si è espresso nuovamente a favore della legalizzazione della marijuana all’interno della NBA, intervenendo nel corso del podcast All the Smoke, condotto da Matt Barnes e Stephen Jackson.

Ormai è una cosa normale, non ci sarebbe nemmeno da discuterne. La marijuana non fa male a nessuno, può essere solamente di aiuto e generare effetti positivi. I miei compagni di squadra bevono caffè ogni giorno, dopo le partite vanno a bere un drink o un bicchiere di vino, la marijuana dovrebbe essere considerato al pari di queste cose. Spero che si riescano a superare ai pregiudizi e capire che questa pianta fa stare bene le persone, le aiuta a stare insieme e al massimo fa venire un po’ di fame”.

Non è la prima volta che Durant prende posizione a favore della legalizzazione e qualche mese fa aveva avviato una partnership con Canopy Rivers, un’azienda specializzata nella produzione e rivendita di cannabis.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.