Kevin Durant vuole riportare i Seattle Sonics in NBA ed esserne il proprietario

Home NBA News

Kevin Durant, stella dei Golden State Warriors, una volta terminata la sua carriera da giocatore, vorrebbe riportare i Seattle Sonics in NBA ed esserne anche il proprietario.
Ricordiamo che KD ha iniziato la sua carriera NBA proprio a Seattle – con cui ha giocato per un’annata -, prima che la franchigia venisse “dismessa” e poi spostata ad Oklahoma City.

“Certo che lo farei, non importa se a Seattle o in qualsiasi altra squadra. Lo farei solamente per aiutare i giovani a crescere e per dare una mano agli uomini nel diventare giocatori di basket. Perché no? Soprattutto perché io ho vissuto tutte queste esperienze sulla mia pelle. Mi piacerebbe restituire a un’organizzazione la conoscenza che ho acquisito. Quindi, diavolo, sì, sarei interessato”. KD ha poi aggiunto: “Seattle però sarebbe proprio una bella storia perché io ho giocato lì e poi è una città che vive di sport, di pallacanestro in particolar modo. Mi piacerebbe riportarla in NBA ed esserne il proprietario alla fine della mia carriera da giocatore NBA ma manca ancora un po’ e non so cosa ancora di preciso farò una volta appese le scarpette al chiodo”.

Fonte: ESPN

  • 449
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.