Kevin Pritchard, GM dei Pacers: “Lance Stephenson a volte era il migliore dei nostri, altre il migliore degli avversari”

NBA News

Da qualche ora è possibile per le franchigie ufficializzare gli accordi stretti nell’ultima settimana. Ecco quindi che i Los Angeles Lakers hanno annunciato le firme di Rajon Rondo e Kentavious Caldwell-Pope, non ancora quello di Lance Stephenson: l’addio di quest’ultimo nei giorni scorsi aveva scatenato qualche polemica, con anche un intervento di Paul George in sua difesa, visto che la guardia è stata un simbolo degli Indiana Pacers dell’ultima stagione, dopo esserlo stato per diversi anni nella sua prima esperienza in gialloblu.

Kevin Pritchard, GM dei Pacers, ha rilasciato un commento sulla dipartita di Born Ready, una semplice frase ironica che potrebbe sia essere un complimento per il giocatore, che una critica nei suoi confronti:

A volte Lance era il nostro miglior giocatore, altre volte era il miglior giocatore degli avversari. Lo amiamo e gli auguriamo il meglio. C’è stata un’occasione per rifirmarlo, ma capiamo che volesse andare ai Lakers, davvero. E’ una specie di sogno. Quando pensi a LeBron che ti chiama e ti dice “Ti voglio con me”, è difficile rifiutare.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.