Kobe Bryant prolunga con i Lakers: “Chiuderò qui la carriera”

Home
Il #24 dei Lakers, Kobe Bryant, al momento della firma
Il #24 dei Lakers, Kobe Bryant, al momento della firma

Giornata importante per Kobe Bryant e per i Los Angeles Lakers, che stringono un accordo sulla base di un biennale a 48,5 mln di dollari complessivi, rimanendo così il giocatore NBA più pagato (segue Nowitzki a 22,8 mln di dollari a stagione).

A renderlo noto ci ha pensato il Black Mamba con queste parole:

Ho trovato un accordo con i Los Angeles Lakers per i prossimi due anni, per me è un grandissimo onore far parte di questa franchigia. Chiuderò qui la carriera, grazie di tutto.

La società losangelina potrà ora assicurarsi almeno un altro top player nella prossima estate (solo Nash, Sacre e l’eventuale opzione di Young sono garantiti anche nella prossima stagione), che sarà molto interessante per quanto riguarda la Free Agency. Il nativo di Philadelphia corona quindi il suo sogno, chiudere la carriera con i Lakers, dopo ben 20 stagioni passate tra alti (vissuti nell’era Jackson) e bassi (avuti soprattutto con un supporting cast di medio-basso livello).

Anche il G.M. dei LAL, Mitch Kupchak, ha voluto così commentare:

E’ una grande giornata per i tifosi dei Lakers e per la nostra squadra. Abbiamo sempre detto che la nostra priorità e speranza era che Kobe chiudesse la carriera con i Lakers, e ci siamo assicurati che questo succeda. Giocare 20 anni in NBA, e farlo con la stessa squadra, è una cosa senza precedenti, oltre che un risultato grandissimo. Ma, cosa più importante, ci siamo assicurati che uno dei migliori giocatori del pianeta continui con i Lakers, assicurandoci bel gioco e divertimento per i prossimi anni.

 

[banner align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.