Kobe Bryant usa Instagram per fare coraggio a Gordon Hayward

Home NBA News

Di fronte ad un infortunio devastante come quello di Gordon Hayward, non c’è colore di maglia che tenga. Così anche Kobe Bryant, icona dei Lakers degli ultimi vent’anni, mostra solidarietà per lo sfortunato neo-giocatore dei Celtics.

Nell’epoca dei social network, il Mamba ha deciso di utilizzare Instagram per augurare una buona guarigione a Hayward. Ecco il suo post originale, seguito da una traduzione (approssimativa) in italiano.

Be sad. Be mad. Be frustrated. Scream. Cry. Sulk. When you wake up you will think it was just a nightmare only to realize it’s all too real. You will be angry and wish for the day back, the game back THAT play back. But reality gives nothing back and nor should you. Time to move on and focus on doing everything in your power to prepare for surgery, ask all the questions to be sure you understand fully the procedure so that you may visualize it in your subconscious while being operated on and better the chance of it’s success. Then focus on the recovery process day by day by day. It’s a long journey but if you focus on the mini milestones along the way you will find beauty in the struggle of doing simple things that prior to this injury were taken for granted. This will also mean that when you return you will have a new perspective. You will be so appreciative of being able to stand, walk, run that you will train harder than you ever have. You see the belief within you grow with each mini milestone and you will come back a better player for it. Best of luck to you on this journey my brother #mambamentality always.

Un post condiviso da Kobe Bryant (@kobebryant) in data:

[Oggi] Sii triste. Sii arrabbiato. Sii frustrato. Urla. Piangi. Tieni il muso. Quando ti sveglierai, penserai che sia solo un incubo, salvo poi realizzare che è tutto troppo realistico per essere un sogno. Sarai arrabbiato e pregherai per tornare indietro di un giorno, pregherai di tornare indietro a quella partita, a quell’azione. Ma la realtà non ti farà tornare indietro nemmeno di un secondo.

[Quando ti sveglierai] sarà il momento di andare avanti e di concentrarti su tutto quello che potrai di fare per preparare al meglio l’intervento. Sarà il momento di porre tutte le domande necessarie per essere sicuro di aver capito fino in fondo la procedura che avranno intenzione di usare i medici. In questo modo, durante l’operazione, nel tuo subconscio, sarai in grado di visualizzare la procedura e in questo modo aumenterai la possibilità che l’operazione vada a buon fine.

Sarà un lungo cammino, ma se ti concentrerai su ogni piccolo traguardo lungo la strada, scoprirai una certa bellezza nella fatica che farai a fare le cose più semplici, le stesse cose che prima dell’infortunio davi per scontate.

Sarai poi così grato di riuscire a stare in piedi, a camminare, a correre, che ti allenerai come mai hai fatto prima. Vedrai crescere la tua fiducia ad ogni piccolo traguardo che raggiungerai e tornerai più forte di prima. Ti auguro un in bocca al lupo in questo viaggio, fratello. Sempre #mambamentality.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.