Kyrie Irving, bellissimo gesto nei confronti delle colleghe della WNBA

Home NBA News

Da un paio di giorni in Florida, in quella che è stata soprannominata “wubble” (“bubble”, bolla, con la W di “woman”), è iniziata la stagione WNBA 2020, che andrà in scena in una versione ridotta. Tra i tanti problemi incontrati nell’organizzazione di questo evento, il più degno di nota è stato sicuramente quello legato alla partecipazione di Elena Delle Donne alla stagione: l’MVP delle scorse Finals probabilmente non giocherà e infatti non è scesa in campo nella prima gara contro Indiana. Come lei, anche altre colleghe hanno deciso di rinunciare alla partecipazione alla stagione per ragioni sanitarie oppure in supporto delle battaglie sociali che si stanno combattendo in questi mesi negli USA.

Proprio in quest’ottica Kyrie Irving, stella dei Brooklyn Nets che non può partecipare per infortunio al finale di stagione NBA ma che si era comunque espressa a sfavore della ripresa delle attività, ha deciso di fare un bellissimo gesto nei confronti delle colleghe. L’ex Cavs ha deciso di creare un fondo da 1.5 milioni di dollari che andranno proprio a quelle giocatrici che non scenderanno in campo, per qualsiasi ragione, e non potranno quindi nemmeno ricevere lo stipendio.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.