La Baltur Cento ufficializza il colpo James White

Home Serie A2 News

All’indomani dell’ammissione al campionato di A2, la BALTUR CENTO non si accontenta ma, grazie all’ennesimo importante sforzo, si regala un vero e proprio campione, un “top player” con qualità e trascorsi tali da consentire alla formazione allenata da Giovanni Benedetto di alzare l’asticella e far sognare ai tifosi bianco/rossi un campionato da potenziale outsider, pure all’interno di un girone terribile per caratura delle formazioni e talento di allenatori e atleti. La BENEDETTO XIV è infatti orgogliosa di poter annunciare la firma di JAMES WILLIAM WHITE. Nato a Derwood il 21/10/1982, si tratta di un’ala di oltre due metri. Scelto da Portland al secondo giro del draft 2006 con il numero 31, vince il titolo NBA con San Antonio e poi vola in Europa per sposare la causa del Fenerbahce, con cui conquista il titolo di Turchia e la Coppa del Presidente, approdando anche ai quarti di Eurolega. Nel 2009 è in Russia con lo Spartak di San Pietroburgo: disputa l’Eurocup, partecipa all’All Star Game di Russia e raggiunge le semifinali della Coppa di Russia. Approda a Sassari nel 2010, vincendo la classifica dei realizzatori del campionato con oltre 20 punti di media per gara, a cui aggiunge 5 rimbalzi e più di 2 assist per match. In seguito passa a Pesaro, vince la gara delle schiacciate dell’All Star Game 2011 di Milano e quella dell’All Star Game 2012 di Pesaro. Dopo una stagione ai New York Knicks in NBA, torna in Italia a Reggio Emilia, con cui conquista l’Euro Challenge. Successivamente firma con l’Unics Kazan, la Stella Rossa Belgrado e il Bandar Imam , prima del ritorno in quel di Reggio Emilia, da dove proviene. Soprannominato “The Flight”, ha un figlio e tra i suoi migliori amici ci sono i giocatori NBA Kevin Durant e Michael Beasley, cresciuti nel suo stesso quartiere.

FONTE: Ufficio Stampa Baltur Cento

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.