LA Clippers: Sterling lascia il timone, Yao Ming si fa avanti

Home

Yao_Ming_score

Si prevedeva una lunga battaglia legale tra Donald Sterling e la National Basketball Association ed invece potrebbe non andare così. Secondo ESPN, Donald Sterling avrebbe deciso di abbandonare la nave e di farsi da parte lasciando tutto nelle mani della moglie Shelly, acconsentendo alla vendita della franchigia. I Los Angeles Clippers, infatti, dovranno esser comunque venduti, ma non sarà Sterling ad occuparsi delle trattativa bensì la moglie.

I Los Angeles Clippers sono valutati intorno al miliardo di dollari (Sterling, al momento dell’acquisto, aveva speso “solo” 20 milioni!) e numerose cordate si stanno iniziando a muovere. L’ultimo nome saltato fuori in queste ore è stato quello di Yao Ming intenzionato a creare una cordata per acquistare la franchigia. L’ex-giocatore degli Houston Rockets è già proprietario degli Shangai Sharks in CBA ma l’idea di tornare nel mondo NBA lo attrae parecchio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.